Monitoraggio equipaggio a bordo - Web AllNets

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Monitoraggio equipaggio a bordo


Il Sistema UAM "Uomo a Mare" è utile per la localizzazione e la rapida azione di salvataggio di un individuo caduto accidentalmente in mare in qualsiasi condizione meteo marina, autonomamente senza l’altrimenti necessario intervento di mezzi di soccorso in quanto è immediato: appena l'uomo cade in mare si attiva l'allarme.

L’accidentale caduta in mare può accadere durante la navigazione da diporto, durante una regata, su imbarcazioni da lavoro o di svago, ma in ogni caso, e specialmente in inverno, può sfociare in una tragedia.
Se la caduta in mare ed il recupero avviene rapidamente, il rischio per il malcapitato è abbastanza basso, ma, se dovesse capitare, come purtroppo accade, che ci si accorge decine di minuti o addirittura ore della scomparsa di un membro dell’equipaggio, il dramma è quasi certo.

Il nostro sistema è progettato mettendo in cima alle priorità il fattore tempo. Ovvero la quasi immediatezza nel dare l’allarme in caso di caduta in mare, condizione fondamentale per salvare la vita al malcapitato e, non meno importante, la semplicità e l’autogestione del sistema in quanto l’inserimento e disinserimento del controllo dell’equipaggio dotato di UAM avviene automaticamente quando ci si allontana o si torna in banchina. L’equipaggio non si deve ricordare di accendere o spegnere il dispositivo UAM, il tutto avviene autonomamente, basta “indossarlo”.
Questi due elementi rendono il sistema fruibile con la massima sicurezza e senza alcun onere del comandante nel doversi ricordare di attivare o disattivare il sistema.
Il singolo membro dell'equipaggio può tenere in tasca il dispositivo UAM o attaccarlo alla cintura o al giubbetto di salvataggio o a qualsiasi appiglio nell'abbigliamento senza che dia impedimenti nei movimenti o intralci nel lavoro.

Il sistema è composto da due unità:
- La Consolle che funge da visualizzatore dei segnali ricevuti, e
- il trasmettitore UAM, uno per ogni membro dell’equipaggio, che trasmette nome, livello carica batteria e la propria posizione.

Ogni UAM è sempre acceso ed ha un’autonomia che può superare l’anno con una singola ricarica. E’ dotato di batteria al litio ricaricabile tramite un normale QI da cellulare. E’ impermeabile, realizzato in materiale robusto, a prova di urti, senza alcun bordo tagliente, munito di anello per l’eventuale aggancio. L’antenna si trova all’interno per una massima protezione contro danneggiamenti. E’ dotato di un led ad altissima luminosità che in caso di emergenza emette un SOS luminoso, così da poterlo avvistare, oltre che visualizzare le ultime coordinate GPS sulla Consolle.
La Consolle è utilizzata come schermo per visualizzare tutte le informazioni dei singoli UAM (nome, posizione, livello carica batteria, allarmi). Si adatta in tutti i tipi di cabina. Dotata di rapida e semplice lettura dello schermo: il nome identificativo del trasmettitore UAM, il numero totale degli avvisi, lo stato delle batterie, le ultime coordinate GPS dell’uomo a mare.
La Consolle all’interno della imbarcazione determina la propria posizione attraverso i satelliti GPS. E’ così pronto a ricevere qualsiasi chiamata di emergenza inoltrata dai trasmettitori UAM in dotazione all’ equipaggio.
Una volta che l’imbarcazione ha lasciato la banchina i vari UAM si attivano automaticamente. Il comandante dando una rapida occhiata al display vede subito quanti membri dell’equipaggio sono a bordo ed è informato in tempo reale nel caso di emergenza, nessuna operazione è a lui richiesta durante l’uso del sistema.

In caso di caduta in mare la Consolle inizierà a dare l’allarme e mostrerà sul display il nome assegnato al dispositivo UAM, la sua ultima posizione GPS e, sotto forma di grafico “radar” un segmento che indica la tratta percorsa dall’imbarcazione dall’ultima comunicazione con l’UAM fino al momento dell’allarme, in modo che il comandante della barca può ritrovarlo velocemente. In ogni caso il tempo di allarme del sistema è pressochè istantaneo per cui al verificarsi dell’allarme l’uomo è nelle immediate vicinanze dell’imbarcazione.
Nel caso più persone cadano in mare nella Consolle vengono visualizzati tutti i dati e le loro posizioni GPS simultaneamente.
E’ possibile collegare una eventuale sirena di allarme all’esterno della cabina in modo da poter avvisare l’intero equipaggio della caduta in mare. E’ anche possibile interagire con lo spegnimento del motore in caso di allarme.
Il trasmettitore UAM è costantemente connesso via radio alla Consolle, questo lo rende estremamente reattivo nel percepire la caduta in mare improvvisa dell’occupante e quindi un rapido allarme.

CONSOLLE

  • Display grafico retroilluminato bianco visibile in pieno sole

  • 2 pulsanti funzioni + rotella con pressione di conferma

  • Buzzer interno

  • Uscita a relè per collegamento sirena esterna o blocco motore

  • Led ad alta luminosità per monitoraggio stato

  • Alimentazione 8,35V in corrente continua

  • Dimensioni 21,5 x 15 x 5 cm

  • Sistema di fissaggio Wesa 100x100 fornito

  • Connettore di alimentazione 4 vie (2 x alimentazione; 2 x uscita relè)

UAM portatile

  • Batteria al litio 850mA non rimuovibile

  • Flash led bianco ad altissima luminosità

  • Led rosso di funzionamento

  • Ricarica wireless su basi QI

  • Contatto magnetico per settaggi iniziali

  • Durata tipica batteria lontano dalla barca 1-2 anni

  • Durata media batteria in condizioni d'uso normali 1-2 mesi

  • Totalmente impermeabile IP68

  • Dimensioni 77 x 17 x 40 mm

  • Sistema di fissaggio con anello portachiavi

Monitoraggio equipaggio, sicurezza equipaggio, sicurezza navigazione, sicurezza pescatori, sicurezza in mare, uomo a mare, perdita dell'equipaggio in mare, uomo disperso in mare, pescatori dispersi, pescatori caduti in mare, ricerca uomo caduto in mare, ricerca pescatori caduti in mare, ricerca equipaggio caduto in mare, ricerca uomo a mare, MOBOS, MOB, dispositivi MOB, apparati MOB, man over board, sistema di ricerca uomo in mare, men over board system, aviotech, OlasFloaat-ON marine pan service, PLB Personal Locator Beacon, COSPAS-SARSAT, COSPAS/SARSAT, SeaCurity F&B Yachting, segnalatore AIS, segnalatore AIN, Fell Marine, Magellano Store, Scout FLIR/Raymarine, allarme Lifetag, naufrago, uomo alla deriva

 
Torna ai contenuti | Torna al menu